Marketing a tutta birra! | PASA Media
42068
post-template-default,single,single-post,postid-42068,single-format-standard,cabin-core-1.0.1,select-theme-ver-3.1.2,ajax_fade,page_not_loaded,,smooth_scroll,fade_push_text_right,transparent_content,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.1,vc_responsive
 

Marketing a tutta birra!

Il mercato della birra, in particolare quella artigianale, è in forte espansione, e la Lombardia si aggiudica il primato con oltre 100 attività produttive.

 

Come è stata possibile questa forte crescita del settore?
Innanzitutto grazie al cambiamento radicale dei gusti e dello stile di vita dei consumatori, che premiano i prodotti che raccontano un territorio, una cultura locale, i profumi e i valori di un luogo o di una lavorazione particolare. Il nuovo consumatore è pronto a viaggiare verso sapori sempre più raffinati e conoscere brand nuovi ed indipendenti.

 

In secondo luogo, il merito è del digital marketing che riveste un ruolo importante nell’ascesa della birra artigianale italiana, raccontando la storia e le persone che hanno contribuito alla sua creazione, andando oltre il prodotto. La forza dello storytelling, delle foto e dei video “backstage” raccontano e vendono un’esperienza, e sorseggiare la vostra birra preferita non sarà più lo stesso.

 

La componente emozionale influisce per più del 90% nella scelta di acquisto del consumatore, questo vuol dire che l’esperienza collegata ad un prodotto permette di abbattere i competitor e a decretare il successo di una birra sul mercato.

 

A partire da questo concetto, un birrificio marchigiano ha inaugurato un grandioso spazio emozionale all’interno della propria realtà dedicato alla tradizione brassicola italiana, dalla visualizzazione delle materie prime, fino alla spillatura e all’assaggio.
Una vera e propria avventura dei sensi. L’obiettivo è rendere il consumatore protagonista di un racconto, in questo modo lo stesso consumatore diventa il miglior ambasciatore del marchio.

 

Dalla qualità del prodotto al packaging, la storia che viene raccontata al consumatore può suscitare emozioni, trasmettere sensazioni e creare coinvolgimento, superando così la percezione sensoriale e fidelizzando il cliente non solo al brand ma anche al prodotto.

 

Possiamo concludere che  la qualità e la quantità dell’offerta, unite alla capacità del web di far e farsi conoscere, sono i principali motivi che concorrono a rendere così apprezzato un bene fino a qualche anno fa “sommerso” dalla concorrenza dei prodotti industriali.

 

A questo punto, in alto i boccali e brindiamo alla buona birra, al buon marketing e alle esperienze. Cheers!

Valeria Morici
[email protected]

Social Media Manager, amante del cibo, solare come una giornata d'estate.